7 libri che ti fanno venire voglia di viaggiare

Qui trovi la lista dei libri che ci hanno ispirato viaggi, sia veri che interiori. Lasciati ispirare da questi libri che ti fanno venire voglia di viaggiare

Oltre ad essere due viaggiatori incalliti siamo anche due buoni lettori (e due buone forchette, ma quello puoi leggerlo qui) e viaggiamo sempre, anche attraverso i libri. Tra i tanti letti ne abbiamo fatto un elenco di quelli che ci hanno invogliato ad interessarci al paese citato e che ci hanno fatto viaggiare tra le pagine che scorrevano piene di racconti. Li abbiamo letti prima di dormire sul divano di Siviglia o all’aeroporto di Tel Aviv, in coda per un autobus a Malta o tra un parco e l’altro di Londra.

Ovviamente le guide turistiche non valgono!

1. Io sono Malala – Malala Yousafzai

Non sto qui a raccontante la storia toccante di questa bambina premio Nobel per la Pace e della vita volta all’attivismo per l’educazione scolastiche delle bambine e delle donne, vorrei piuttosto soffermarmi sulle descrizioni che fa della sua amata terra forzatamente abbandonata: il Pakistan. La descrive in un modo tanto sentito che alla fine del libro non hai dubbi che sia il paese più bello del mondo. Vallate, fiumi, rocce, alberi, colline, sentieri. Sembra esserci tutto quello di cui hai bisogno. Mi sono trovata io stessa a cercare dei voli mentre leggevo questo bellissimo libro.
Compra Io sono Malala

2. Il mio paese inventato – Isabel Allende

Probabilmente il mio libro preferito. Un’autobiografia della scrittrice latinoamericana più famosa del mondo, Isabel Allende. Mentre leggi questo coinvolgente libro non hai dubbi sulla tua prossima meta: il Cile. Questa striscia di terra, come la chiama l’autrice, ha tutto: dalle montagne innevate alle spiagge, dalle grandi città alle vallate tra le colline tondeggianti e verdi. La malinconia con la quale descrive il suo paese di origine à tale da farti provare nostalgia tu stesso per un paese che (ancora) non conosci.
Compra Il mio paese inventato

3. Una minestra di quinoa, diario di viaggio in Bolivia – Minno Scipioni

È un diario di viaggio in Bolivia di uno scrittore meno conosciuto della sopracitata Allende. Racconta la povertà estrema di questo paese vista con gli occhi di un occidentale non troppo scandalizzato. Parole semplici e senza mezzi termini spiegano come si viaggia in Bolivia, altra nazione dalle mille contraddizioni paesaggistiche. Ti fa venire voglia di volare fino a La Paz, prendere uno dei bus pericolanti e traballanti e pieni di fango di cui parla per poter godere delle spianate e delle montagne di cui questo paese è ricco. Insomma, zaino in spalla e si parte!
Compra Una minestra di quinoa

4. Il cammino di Santiago – Paulo Coelho

Nel (non troppo!) lontano 1987 Paulo Coelho decide di mettere su carta uno dei viaggi che più mi hanno sempre ispirata nella vita: il cammino di Santiago de Compostela. Ovviamente, il viaggio descritto è perlopiù quello interiore, dalla testa al cuore,dalla pelle alle orecchie, dalle viscere agli occhi. Con quegli occhi, infatti, non manca di descrivere i paesaggi della Spagna del nord, quelli umidi e verdi che portano dai Pirenei alla cattedrale di Santiago, in Galizia. Un invito a nozze per chi, come me, ama il verde!
Compra Il cammino di Santiago

5. Il signore degli anelli – J.R.R. Tolkien

Ok, le avventure di Frodo non ti faranno amare un paese particolare, tutt’al più ti faranno venir voglia di visitare la Nuova Zelanda dove è stato ambientato il film. Ma è uno dei libri di viaggio per eccellenza. Tre libri e mille pagine di vagabondaggio nelle sue sfaccettature più diverse: in compagnia di amici, ma anche di nemici; con una guida e fai-da-te; attraverso territori incantati e zone pericolose; vegetazione lussureggiante e brulli deserti; città e campagna. Il tutto con il fine ultimo della distruzione di un anello che, per noi, può rappresentare invece una nuova partenza (cosa che, tra l’altro, realmente accade anche nel libro per alcuni protagonisti) verso una maggiore conoscenza del mondo che ci circonda. Non è un caso che Tolkien, l’autore di questo pilastro della letteratura del XX secolo, in una poesia all’interno del libro abbia inserito una delle frasi più celebri per i viaggiatori: Not all those who wander are lost, ovvero non tutti coloro che vagano si sono persi.
Compra Il Signore degli anelli

6. London – Edward Rutherford

Ci sono pochi libri come quelli di Edward Rutherford che ti sanno fare amare una località. Con il suo stile di “novella familiare”, l’autore ti farà fare un’abbuffata di storia mondiale ambientata a Londra, partendo dalle prime capanne celtiche sulle rive del Tamigi fino ai bombardamenti subiti durante la Seconda Guerra Mondiale da parte della Luftwaffe. Ogni episodio racconta la storia dei membri di alcune famiglie che, con i loro nomi e le loro caratteristiche fisiche ricorrenti, continuano ad incontrarsi nella storia della città passando accanto a personaggi storici come Giulio Cesare e William Shakespeare e prendendo parte ad alcuni degli avvenimenti più importanti della storia di Londra, dell’Inghilterra e del mondo intero. Un libro affascinante per tutti coloro che sono passati nella città della Regina, un vero e proprio must da non perdere per chi, come noi, ha avuto la fortuna di passarci alcuni mesi o anni della propria vita.
Compra London

7. Russka – Edward Rutherford

Russka è il libro che qualunque amante della Russia e della cultura slava deve leggere almeno una volta nella vita. Come da tradizione nei suoi libri, Rutherford racconta secoli di storia facendo intrecciare le vicende di alcune famiglie locali che comprendono la maggior parte delle culture presenti in Russia: nobili, servi, cosacchi, rivoluzionari e preti. Sono loro a guidarti in quasi due millenni di storia, dalla grande Kiev fino alla Rivoluzione Bolscevica, passando per l’invasione dei mongoli di Gengis Khan, la polizia segreta di Ivan il Terribile, l’occidentalizzazione voluta da Pietro il Grande, ma anche artisti come Tolstoj e Tchaikovsky. Un immenso lavoro di ricerca storica e geografica che ti farà venire una voglia matta di visitare le città e le steppe russe.
Compra Russka

 

Ora tocca a te, consigliaci dei libri di viaggio nei commenti qua sotto, aiuteranno la nostra ispirazione per i prossimi viaggi!

Tags from the story
,

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *